MONICA - IMSA

 

IMSA Italia: Canto - “Mi abbandono a Te”
Lunedì 27 Ottobre 2014 10:43 Monica Mura

Questo canto nasce da un accorato e quasi disperato bisogno di incontrare l'amore di Dio.

E' un anima che avendo vissuto travagli e sofferenze, sente, in un momento di grande sconforto, di aver faticato invano. Comprende che ogni cosa, persino gli affetti sono stati traditi, delusi e quando tutto sembra non avere senso, piega le ginocchia e supplica con lacrime che paiono inascoltate, l'Amore di Dio, come ultimo tentativo di trovare conforto.

L'anima paga e intrisa di quell'Amore scopre, nell'abbandono suggerito da Paolo, ciò che sempre ha cercato ed esplode di gioia cantando “Mi abbandono a Te”.

L'umile scopo di questo lavoro è attirare all'Amore di Dio, che è sempre incontro personale offerto a tutti. Si ringraziano le oltre 50 persone che hanno collaborato.

INTRODUZIONE SPARTITI - mp3-FULL - mp3 - Sito alberione.org/100